Percorsi Evolutivi - Associazione per la promozione dell'autonomia nello sviluppo personale

06 92957691 info@percorsievolutivi.org Lavora con noi

Tempo di lettura: 2 minuti

Uno dei primi centri che ha ottenuto il Riconoscimento della Regione Lazio per la Diagnosi DSA.

Siamo lieti di comunicarvi che il Centro Percorsi Evolutivi è dal mese di marzo uno dei primi centri che ha ottenuto il Riconoscimento della Regione Lazio  per la Diagnosi DSA.

Potrà infatti rilasciare una certificazione diagnostica dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento valida ai fini scolastici. La scuola sulla base della certificazione rilasciata potrà predisporre un PDP (Piano Didattico Personalizzato) che potrà tutelare lo studente e garantire il successo formativo secondo la legge 170/2010.

L'Equipe coordinata dalla dott.ssa Emanuela Baiocchi referente del Centro Percorsi Evolutivi, è una delle prime equipe riconosciute dalla Regione Lazio come previsto dall’allegato e della DGR 32/2020 e dalla nota n. 666990 del 27/07/2020 e si affianca ai servizi territoriali per garantire alle famiglie una diagnosi valida e soprattutto di qualità.

I professionisti infatti devono garantire una specifica formazione che va documentata alla Regione Lazio di anno in anno con continue formazioni.

Questo riconoscimento rappresenta una garanzia di qualità per tutte le famiglie che da oggi potranno avere una diagnosi DSA riconosciuta e valida in tempi brevi.

Le Linee Guida regionali, inoltre, individuano determinati requisiti, che per lo psicologo sono:

  • iscrizione all’Albo degli Psicologi;
  • formazione post lauream inerente i DSA (pubblica e/o privata) per clinici (master universitario di I livello o master universitario II livello o Perfezionamento universitario o corso privato/pubblico di almeno 100 ore riconosciuto con crediti CFU o ECM residenziali) oppure docenza per almeno 3 anni sulla materia dei DSA in corsi post lauream (master universitario di I livello o master universitario II livello o Perfezionamento universitario o corso privato/pubblico di almeno 100 ore riconosciuto con crediti CFU o ECM residenziali);
  • Conoscenza della normativa e delle linee guida nazionali e regionali sul tema richiamate in Delibera;
  • Nell’ultimo triennio 300 ore di esperienza clinica nell’ambito dei DSA maturate presso strutture pubbliche (ASL, IRCCS, Aziende ospedaliere) o studi/centri privati che abbiano redatto diagnosi di DSA

Le domande che spesso ci hanno posto ora hanno risposte certe.

Cosa è una diagnosi riconosciuta da un’equipe accreditata?

E’ una diagnosi valida a tutti gli effetti ai fini scolastici secondo il DGR N.32 del 2020.

Quali Diagnosi  sono ora accettate dalle scuole?

Gli Istituti Scolastici riconoscono come valide solo le certificazioni rilasciate con le modalità indicate nelle Linee Guida della Delibera.

Chi può fare la diagnosi?

La diagnosi deve essere effettuata da un’equipe di professionisti costituita da Neuropsichiatra Infantile, Logopedista e Psicologo

Perché rivolgersi ad una equipe riconosciuta?

Perché è una garanzia sulla qualità della diagnosi. I professionisti infatti devono garantire  una specifica formazione documentata alla Regione Lazio e continui aggiornamenti che garantiscano la permanenza dei requisiti.

Come posso verificare che il Centro sia effettivamente abilitato dalla Regione Lazio?

Semplice basta verificare se l'èquipe o il centro siamo inseriti nella lista della regione lazio nella sezione