Scuola. Iscrizioni per alunni/studenti con diagnosi DSA

Il Miur ha pubblicato la Circolare n. 22994 del 13 novembre 2019 relativa alle iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2020/2021. Le informazioni riguardanti Alunni/studenti con diagnosi DSA sono al punto 9.2  della circolare che riportiamo integralmente.

Alunni/studenti con disturbi specifici di apprendimento (DSA) Le iscrizioni di alunni/studenti con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge n. 170 del 2010 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni. Gli alunni con diagnosi di DSA esonerati dall’insegnamento della lingua straniera ovvero dispensati dalle prove scritte di lingua straniera in base a quanto previsto dall’articolo Il del d.lgs. 62 del 2017, conseguono titolo valido per l’iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado.

 

La prima fase di registrazione è già scattata alle ore ore 9:00 del 27 dicembre 2019

Per accedere alla registrazione ed ottenere le credenziali di accesso al servizio deve essere effettuata dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale.

Scuola. Iscrizioni 2020/2021 alunni/studenti con diagnosi DSA

Per i  possessori di un’ identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) l’accesso al servizio è diretto a partire dal 7 gennaio 2020 senza registrazione

La seconda fase è quella dell’iscrizione ed è scattata il 7 gennaio alle ore 08.00 e terminerà alle ore 20:00 del 31 gennaio 2020 e riguarda le  classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado.

Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le scuole paritarie; riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle regioni che hanno aderito alla procedura che sono Calabria, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Umbria e Veneto.

Per ottenere in maniera rapida informazioni per orientarsi nelle scelte della il MIUR ha sviluppato l’applicazione Scuola in Chiaro permette di cercare una scuola o un centro di formazione professionale regionale sul territorio nazionale;

  • conoscere tutte le informazioni disponibili sugli istituti scolastici di ogni ordine e grado e sui centri di formazione professionale ricercati;
  • mettere a confronto l’offerta formativa delle scuole e dei centri di formazione selezionati;
  • accedere direttamente ad alcuni servizi legati alla ricerca di scuole come, per esempio, le “Iscrizione on-line”

Per gli studenti che terminano le scuole medie e le loro famiglie il sito eduscopio.it offre informazioni e dati comparabili che sono molto utili per orientarsi nella scelta della scuola secondaria superiore e garantisce confronti appropriati  in grado di fornire informazioni rilevanti e utili alle scelte delle famiglie

Eduscopio.it consente una comparazione diretta solo tra:

  • scuole dello stesso tipo, poiché a seconda dell’offerta formativa gli indirizzi di studio attraggono studenti con caratteristiche e potenzialità diverse in partenza;
  • scuole localizzate in territori relativamente circoscritti (in un raggio massimo di 30 km dalla propria residenza)
Facebooktwittergoogle_plus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *